Cerca

Banner 1
logo
Banner 2
PREVIEW, EVENTI E COMUNICATICOMING SOON
Endless Latitude
Quai Du Noise
2020  (Cut Records)
NEWS
all PREVIEW, EVENTI E COMUNICATI
22/03/2020
Quai Du Noise
Endless Latitude
ENDLESS LATITUDE è il nuovo album del duo elettronico QUAI DU NOISE, in uscita il 27 marzo per Cut Records.
di La Redazione

ENDLESS LATITUDE è il nuovo sinuoso disco dei Quai Du Noise, il secondo della loro carriera.Il disco è stato composto nell'arco del 2018 al Kitchen Studio di Bologna, mediante l'utilizzo di synth analogici e digitali, al pari di sezioni strumentali, elementi percussivi analogici e profondi samples vocali.

 

Rispetto al precedente “Echo Sounder”, “Endless Latitutde” risulta privo di chitarre e voce, prediligendo sonorità puramente ambient ed elettroniche in un’amalgama più incisiva ed essenziale. Così come il precedente lavoro, l'album gioca con lo spazio attraverso sonorità eteree e immaginifiche accompagnate da momenti di tormento e di perdizione.

Dal punto di vista tecnico, il disco nasce con l'idea di operare una sintesi sottrattiva nei suoi elementi, per raggiungere un grado di trasparenza e purezza sonora che centri dritto l’obiettivo. Ispirato da artisti del calibro di Jon Hopkins, Four Tet, Nils Frahm, Lusine, Rival Consoles, Kiasmos ecc…il disco si propone di essere il nuovo manifesto artistico del duo.

 

“Endless Latitude”, a detta dei suoi compositori, è “quella strada da seguire al crepuscolo, quando le luci si fanno fioche e il vociare di sottofondo scompare. È pura contemplazione dell’immensa distanza che ci separa in questo fracasso assordante. Un passo indietro rispetto ai detentori di verità e il tentativo di sopravvivervi. Endless Latitude è quella variabile incalcolabile tra esseri umani, che non ha coefficienti o misure di paragone. A metà tra l’atto di rivolta e il silenzio assordante.”

 

1. Nothing More Than

2. Lights Above

3. Hyper Distance

4. Spectralis

5. Resistance

6. Endless Latitude

7. Lost Motion

8. Are We Dead

9. Blinking 

Quai Du Noise e? un duo di matrice elettronica nato nel 2014 e composto da Matteo e Pale. Attualmente il duo e? di base tra Bologna e Rotterdam.
 
Il progetto Quai Du Noise nasce dall’esigenza di modellare un nuovo corpo sonoro che rispecchi le individualita? e sensibilita? artistiche dei due componenti. Il “Quai” rappresenta dunque quel luogo metaforico di approdo e di scoperta in cui flussi elettrici ed emozionali trovano compimento.
 
Quai Du Noise e? un tentativo di sintesi e ricerca che spazia dalla musica ambient alla glitch, dal post rock alla techno, in una commistione unica di generi e di influenze. Dopo il loro primo Ep “Death Report” nel 2014, i Quai Du Noise si sono fatti conoscere nei circoli underground della musica elettronica italiana, collezionando recensioni e date in tutta Italia.
 
Un anno piu? tardi, con “Echo Sounder”, il loro disco d’esordio, i Quai du Noise ottengono un grande successo dalla critica, che ne elogia l’originalita? e sensibilita?. Contestualmente, iniziano a collaborare alla composizione di colonne sonore per cortometraggi, spot e documentari, distinguendosi per la loro versatilita?. Nel 2018 un loro brano fa da colonna sonora a un’opera di architettura “La Serenissima” presentata alla Biennale di Venezia, e un anno piu? tardi compongono la colonna sonora di un documentario sui migranti nel mar Mediterraneo targato UNICEF. Durante il periodo di composizione del loro secondo disco, i Quai Du Noise girano l’Italia proponendo un nuovo e sperimentale Dj-set.
 
Alla fine del 2019, i Quai Du Noise stringono un accordo con una label indipendente del Regno Unito, la “Cut Records”. L’etichetta e? curata personalmente da Alex Cowles (Stillhead), al tempo DFRNT, fino a qualche anno fa conosciuto in tutto il mondo come uno tra i piu? promettenti producers emergenti nel panorama dubstep. La data per l’uscita del nuovo disco e? fissata il 27 marzo del 2020. 

 

TAGS: EndlessLatitude | loudd | news | QuaiDuNoise