Cerca

Banner 1
logo
Banner 2
PREVIEW, EVENTI E COMUNICATICOMING SOON
06/10/2018
Ottone Pesante
Apocalips
Preparate i rifugi antiatomici: OTTONE PESANTE, il trio che è riuscito a mettere d'accordo metallari, jazzisti e non solo, sta per tornare. APOCALIPS uscirà il 2 novembre.
di La Redazione

Nel libro dell'Apocalisse si narra di 7 trombe che annunciano catastrofi, sofferenze e morte per gli abitanti dell'intero mondo conosciuto. Il potenziale distruttivo degli ottoni è stato dimenticato dagli uomini che hanno cercato di relegare questi strumenti a generi musicali molto più miti e frivoli, ma gli Ottone Pesante ne hanno riscoperto l'antica tradizione di devastazione e con il secondo album "Apocalips" (che segue a due anni esatti di distanza "Brassphemy Set In Stone")  dimostra ancora una volta che il loro animo più oscuro è implacabile ed ancora pronto a condurci nell'abisso.
"Apocalips" dunque, perchè parliamo di distruzione di timpani altrui ma anche dell''autodistruzione delle labbra praticata da Francesco Bucci (trombone) e Paolo Raineri (tromba), maltrattate e sollecitate come non mai al fine di portare fino in fondo il proprio modo di intendere la musica strumentale per ottoni. Nelle 9 tracce del nuovo disco disco si rafforzano i legami col metal e si moltiplicano, allo stesso tempo, i riferimenti ad altri mondi musicali quali la musica contemporanea, sperimentale, il doom. La scrittura, nonostante la scelta di limitarsi alle sole  2 voci di tromba e trombone senza sovraincisioni, si fa più variegata ed articolata. Il suono, catturato da Gianluca Turrini e Max Bordin all'Inside/Outside Studio,  si fa più crudo grazie ad una maggiore sperimentazione sonora dei due fiati, mentre la batteria di Beppe Mondini continua a pestare duro. Sono presenti le sfuriate veloci, melodiche e tecniche divenute ormai marchio di fabbrica del trio, alternate a parti più lente e di pathos, a pezzi più sperimentali e dodecafonici, fino ad altri più "orchestrali/progressivi" o con riferimenti al Black Metal più infernale. I legami col Metal Estremo emergono soprattutto dalla collaborazione con Travis Ryan (cantante dei Cattle Decapitation, gruppo Death Metal californiano), che rende la traccia numero 5  "The Fifth Trumpet" una vera e propria Apocalisse.


Francesco Bucci: trombone
Paolo Raineri: tromba
Beppe Mondini: batteria
 
APOCALIPS
1 - Shining Bronze Purified In The Crucible
2 - Lamb With Seven Horns And Seven Eyes
3 - Bleeding Moon
4 - Angels Of The Earth
5 - The Fifth Trumpet (Ft. Travis Ryan)
6 - Locusts' Army
7 - Seven Scourges
8 - Twelve Layers Of Stones
9 - Doom Mood
 
Recorded and Mixed at Inside/Outside Studio
Recorded by Gianluca Turrini & Matt Bordin
Mixed by Gianluca Turrini
Mastered by Bernie at Eleven Mastering
Produced by B.R.ASS

Artwork e foto: Ram Das Foschi

www.ottonepesante.it
ottonepesante.bandcamp.com

 

APOCALIPS EUROPEAN TOUR

01 novembre 2018: Fiume (CRO)
02 novembre 2018: Capodistria (SLO)

03 novembre 2018: Kranj (SLO)
09 novembre 2018: Vienna (AUT)
10 novembre 2018: Ilirska Bistrica (SLO)
16 novembre 2018: Monoblet (FR)
17 novembre 2018: Marsiglia (FR)      
22 novembre 2018: Strasbourg (FR)
23 novembre 2018: Courtrai (BE)
24 novembre 2018: Brussels (BE)
25 novembre 2018: Ghent (BE)
27 novembre 2018: Beaumont (BE)
28 novembre 2018: Koln (DE)
29 novembre 2018: Groningen (NL)
30 novembre 2018: Leeuwarden (NL)
01 dicembre 2018: Francoforte (DE)